Violenti temporali in Calabria e dissesto idrogeologico

Una violenta ondata di maltempo ha recentemente colpito la Calabria provocando notevoli danni alle infrastrutture: autostrade interrotte, linee ferroviarie deviate, paesi isolati e persino morti, feriti, dispersi e sfollati a causa di frane, smottamenti, fiumi tracimati e canali fuoriusciti. Questi violenti temporali fanno anche salire ad oltre mezzo miliardo di euro i danni all’agricoltura calabrese.
Fenomeni come questi colpiscono l’Italia sempre con maggior frequenza.Alla luce di quanto sopra, può la Commissione rispondere ai seguenti quesiti:
1)              Con quali misure intende la Commissione intervenire a sostegno delle popolazioni gravemente colpite e per risarcire gli agricoltori calabresi?
2)              Con quali misure intende agire per mettere in sicurezza il territorio e per incentivare una necessaria opera di regimazione delle acque con interventi specifici e lineari contro il dissesto idrogeologico?