Una politica industriale europea globale in materia di robotica e intelligenza artificiale

Oggi ho votato a favore della relazione in questione, riguardante la politica industriale europea globale in materia di robotica e intelligenza artificiale.
L’intelligenza artificiale e la robotica possono apportare numerosi vantaggi in diversi ambiti: settore pubblico, settore dell’assistenza, settore trasporti, agricoltura e cybersicurezza.
Dobbiamo creare nuovi posti di lavoro dignitosi che trasformino gli stili di vita e le pratiche lavorative, riducendo il rischio di esposizione degli esseri umani a condizioni nocive e pericolose.Gli Stati membri devono investire nell’istruzione e nei programmi di formazione sull’intelligenza artificiale al fine di sostenere i dipendenti pubblici nell’adozione dell’uso di quest’ultima e della robotica. Bisogna promuovere campagne d’informazione rivolte ai cittadini che utilizzeranno i servizi pubblici forniti da sistemi di intelligenza artificiale e di robotica, al fine di ridurre i timori relativi alla perdita di controllo sui propri dati personali e instaurare un clima di fiducia.
Le ricerche sull’IA devono essere condotte nel rispetto del principio di precauzione e dei diritti fondamentali, tenendo in considerazione la dignità umana, il benessere dell’individuo e della società in generale.

Scrivimi

Hai curiosità, domande o vuoi semplicemente scrivermi un messaggio, Non esitare, scrivimi!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca