trasporto-stradale-nellunione-europea

STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SUL “TRASPORTO STRADALE NELL’UNIONE EUROPEA”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione sul “trasporto stradale nell’UE”.
Il settore dei trasporti stradali in Europa deve essere pronto a cogliere le opportunità offerte dalla digitalizzazione, con lo sviluppo di infrastrutture di comunicazione sia da veicolo a veicolo sia da veicolo a infrastrutture. È questo il futuro della mobilità stradale e l’Unione deve fornire un quadro normativo adeguato, sostegno logistico e capacità di ricerca e innovazione.
Il futuro del trasporto passa sicuramente attraverso la sostenibilità ambientale, tema su cui l’Europa è impegnata fortemente, ma devono divenire priorità anche la funzionalità e l’interoperabilità del trasporto pubblico urbano. L’adattamento delle strutture esistenti richiede politiche di supporto adeguate a livello europeo e investimenti consistenti, per trasformare e adeguare i sistemi di trasporto delle città europee.
La questione del cabotaggio stradale illegale va affrontata presto, si tratta di una concorrenza sleale che sta producendo danni notevoli nell’Unione. Gli stessi controlli vanno resi più efficaci, così come va modificato nel merito il sistema sanzionatorio.