STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SULLA “RIFORMA BANCARIA”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione sulla “riforma bancaria”.
La strada per completare l’Unione bancaria è ancora molto lunga e per realizzarla occorrono iniziative politiche concrete, volte a prevenire e limitare le future crisi bancarie. Gli Stati membri dovrebbero, ad esempio, assicurare un sufficiente assorbimento delle perdite da parte delle istituzioni finanziarie, per ridurne al minimo l’impatto sulla stabilità finanziaria e sui contribuenti.
Sarebbe importante avere autorità competenti, dotate di poteri di intervento immediato per supportare istituzioni finanziarie in difficoltà, così come sarebbe necessario creare mercati transfrontalieri in cui tutti i consumatori possano beneficiare degli effetti positivi di un sistema bancario integrato europeo.
Maggiore attenzione andrebbe prestata, infine, alla valutazione dei rischi legati all’ambiente e alle questioni sociali, favorendo misure per affrontare tali rischi in modo adeguato. Le nuove norme vanno tutte in questa direzione, permetteranno di ridurre i rischi nel sistema finanziario, garantendo allo stesso tempo che le banche giochino un ruolo più attivo per favorire crescita, sviluppo ed investimenti.

Scrivimi

Hai curiosità, domande o vuoi semplicemente scrivermi un messaggio, Non esitare, scrivimi!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca