mercati-del-roaming-all-ingrosso

STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SUI “MERCATI DEL ROAMING ALL’INGROSSO”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione sui “Mercati del roaming all’ingrosso”.
L’abolizione delle tariffe di roaming, prevista per il prossimo 15 giugno, metterà fine agli abusi perpetrati nell’ultimo anno e mezzo da alcune compagnie telefoniche che hanno agito sfruttando le zone grigie del nuovo regolamento.
Esattamente un anno fa, in un’interrogazione scritta alla Commissione, denunciavo la pratica scorretta dell’attivazione automatica di piani tariffari flat per i servizi in roaming, che raggira l’applicazione delle nuove tariffe grazie alla scarsa trasparenza sul costo netto delle chiamate.
Per questo ritengo sia da rivedere la decisione del BEREC di inserire nelle nuove linee guida recentemente pubblicate la possibilità di una proroga di 12 mesi per l’eliminazione del roaming. E a poco servono le smentite delle authority nazionali di questi giorni, se tra le circostanze eccepibili figura quella della non sostenibilità economica – eccezione, tra l’altro, rinnovabile di anno in anno. A ben vedere è una questione piuttosto artificiosa, visto che l’abolizione del roaming è in discussione da circa dieci anni e gli operatori hanno avuto tutto il tempo necessario per predisporre le loro strategie commerciali.