STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SU “SISTEMI DI TELEPEDAGGIO STRADALE E SCAMBIO DI INFORMAZIONI”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione su “interoperabilità dei sistemi di telepedaggio stradale e agevolazione dello scambio transfrontaliero di informazioni sul mancato pagamento dei pedaggi stradali nell’Unione”.
Innanzitutto mi congratulo con il collega Salini e con tutti i colleghi per l’ottimo risultato conseguito in sede di trilogo. Il testo in votazione migliora lo scambio di informazioni sui dati dei veicoli, assicura ai fornitori un accesso più semplice al mercato della riscossione dei pedaggi e facilita l’utilizzo di un solo dispositivo di telepedaggio a bordo per tutti gli spostamenti su strada all’interno dell’Unione europea. Si prevede un meccanismo di assistenza reciproca tra gli Stati membri per la riscossione coercitiva dei pedaggi stradali a livello transfrontaliero, ma occorre porre in essere accordi giuridici che coinvolgano le autorità locali per meglio affrontare il problema dell’esecuzione transfrontaliera delle sanzioni per il mancato pagamento dei pedaggi. Infine il problema della privacy: l’introduzione di sistemi di telepedaggio presenta implicazioni riguardanti la riservatezza dei dati personali, poiché da essi è possibile ricavare profili completi relativi agli spostamenti. Per evitare ciò, toccherà agli Stati membri prevedere opzioni di pagamento anticipato anonime e criptate per il servizio europeo di telepedaggio.

Scrivimi

Hai curiosità, domande o vuoi semplicemente scrivermi un messaggio, Non esitare, scrivimi!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca