STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SU “SEMESTRE EUROPEO PER IL COORDINAMENTO DELLE POLITICHE ECONOMICHE: ANALISI ANNUALE DELLA CRESCITA 2019”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D) interviene in seduta plenaria su “Semestre europeo per il coordinamento delle politiche economiche: analisi annuale della crescita 2019 – Semestre europeo per il coordinamento delle politiche economiche: aspetti occupazionali e sociali nell’analisi annuale della crescita 2019”.
Promuovere investimenti, attuare politiche di bilancio responsabile e riforme ben congegnate sono le priorità segnalate dalla Commissione, che qualche settimana fa ha pubblicato la valutazione annuale sulla situazione economica e sociale negli Stati membri nell’ambito del pacchetto d’inverno del semestre europeo. La Commissione disegna un quadro non roseo per l’Italia e critica gli effetti delle misure contenute nella manovra del Governo Conte, considerate un passo indietro rispetto a quelle precedenti: squilibri eccessivi del quadro economico, debito pubblico elevato, non destinato a diminuire, produttività debole, crescente divario tra Nord e Sud, tasso di occupazione tra i più bassi a livello europeo, disoccupazione giovanile altissima e rischio di effetto contagio nei confronti degli altri Stati membri. Dal punto di vista economico la situazione in Italia è chiaramente peggiorata. È chiaro che l’Italia (ma anche altri paesi) necessita di un cambiamento di rotta e che devono migliorare i conti pubblici e devono essere fatte le riforme. Ritengo però che la Commissione europea debba incidere maggiormente verso quei paesi che stanno dimostrando di non essere all’altezza delle proprie responsabilità.

Scrivimi

Hai curiosità, domande o vuoi semplicemente scrivermi un messaggio, Non esitare, scrivimi!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca