STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SU “MECCANISMO UNIONALE DI PROTEZIONE CIVILE”.

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione su “meccanismo unionale di protezione civile”.
Dopo lunghi negoziati giunge finalmente al voto la decisione tesa a rafforzare il meccanismo di protezione civile dell’Unione europea, messa a dura prova nel 2017 e nel 2018 da incendi boschivi, tempeste e inondazioni.
Attualmente il meccanismo di protezione civile europeo è un sistema su base volontaria, attraverso il quale l’Unione coordina i contributi volontari degli Stati partecipanti destinati a un paese che ha richiesto assistenza.
La nuova legislazione aiuterà gli Stati membri a rispondere più rapidamente e con maggiore efficacia alle catastrofi, grazie anche ad una condivisione più efficiente dei mezzi della protezione civile. Verrà istituito, per richiesta del Parlamento, il fondo di risorse RescEU, che interverrà qualora gli Stati membri non dispongano di risorse sufficienti per rispondere ad una catastrofe e metterà a disposizione degli Stati interessati dall’emergenza mezzi aerei per combattere gli incendi boschivi, unità di pompaggio ad alta capacità, ospedali da campo e squadre mediche di emergenza.
Mi congratulo con la relatrice per l’ottimo lavoro svolto.

Scrivimi

Hai curiosità, domande o vuoi semplicemente scrivermi un messaggio, Non esitare, scrivimi!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca