madagascar

STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SULLA “SITUAZIONE DEI DIRITTI UMANI IN MADAGASCAR”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione sul “situazione dei diritti umani in Madagascar “.
Il Madagascar vive una profonda crisi economica e politica che accentua antichi problemi mai risolti, primo tra tutti la situazione dei diritti umani, che è in drastico peggioramento. Un paese tra i più spettacolari del pianeta dal punto di vista ambientale che non riesce a sfruttare le sue risorse a causa dei continui conflitti interni.
A questa instabilità si è aggiunta negli ultimi mesi l’esplosione di una preoccupante epidemia di peste che ha fatto già registrare 127 morti. Una situazione drammatica, considerato che il 70 % della popolazione vive ancora al di sotto della soglia di povertà e che il sistema sanitario ha una media di soli 3 posti letto ogni 10 000 persone. Il Madagascar resta una delle nazioni più povere del mondo e le sue richieste di aiuto vengono spesso ignorate dai paesi occidentali, poco interessati al futuro di questa grande isola nell’Oceano Indiano.
L’Unione europea deve dare sostegno ai difensori dei diritti umani nel paese e lavorare affinché le prossime elezioni democratiche si svolgano in un clima di serenità e nel rispetto dell’ordine costituzionale.