prospettive-future-assistenza-tecnica-ambito-politica-coesione

STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SUL “PROSPETTIVE FUTURE PER L’ASSISTENZA TECNICA NELL’AMBITO DELLA POLITICA DI COESIONE”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione sul “prospettive future per l’assistenza tecnica nell’ambito della politica di coesione”.
Sovvenzioni e strumenti finanziari, ciascuno con le proprie specificità, hanno generato risultati tangibili per le PMI, per la ricerca, per l’ambiente e l’agricoltura.
Occorre tuttavia fare ancora tanto per ottimizzare l’utilizzo delle risorse disponibili in tutte le regioni d’Europa, occorre eliminare i fattori che disincentivano l’uso degli strumenti finanziari, ovvero ridurre gli oneri burocratici, semplificare le procedure d’accesso, ridurre i costi di attuazione e le spese di gestione. È indispensabile rendere più semplici, chiare e trasparenti le regole che disciplinano la combinazione di diversi fondi e favorire i partenariati di investimento, affinché Stati membri e regioni siano sempre più incentivati a usufruire degli strumenti messi a disposizione.
L’ampia gamma di opportunità offerte dai fondi SIE ha bisogno di un adeguato sostegno consultivo sotto forma di assistenza tecnica, assistenza tecnica che purtroppo, in alcuni Stati membri, non raggiunge in misura sufficiente e in modo efficace le autorità locali e regionali.
È fondamentale istituire canali di comunicazione validi e trasparenti al fine di attuare con successo i fondi SIE e ripristinare la fiducia nel funzionamento efficace degli strumenti messi a disposizione dall’Unione europea.