piano-dazione-europeo-one-health-contro-la-resistenza-antimicrobica

STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SU “PIANO EUROPEO ONE HEALTH CONTRO RESISTENZA ANTIMICROBICA”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione sul “piano d’azione europeo One Health contro la resistenza antimicrobica”.
La resistenza antimicrobica è una grave minaccia per la salute umana e lo sviluppo economico. L’uso eccessivo ed improprio di antimicrobici nell’uomo e negli animali ha accelerato i naturali processi evolutivi di resistenza, al punto che oggi alcune infezioni sono state persino rese non curabili da antimicrobici esistenti. Le proiezioni indicano che la resistenza antimicrobica potrebbe provocare fino a 10 milioni di decessi all’anno nel 2050 se non verranno adottati provvedimenti. Il piano d’azione “One Health” dovrà avere un ruolo centrale nel contrasto alla resistenza antimicrobica. Le malattie vanno affrontate sia nell’uomo che negli animali tenendo in particolare considerazione la catena alimentare e l’ambiente. In questo sarà fondamentale il ruolo che svolgerà la Commissione europea nell’attività di coordinamento e monitoraggio dei piani d’azione nazionali attuati dagli Stati membri.

L’uso corretto degli antibiotici va assicurato investendo maggiormente in ricerca, sviluppo, formazione ed informazione, prevedendo aggiornamenti costanti destinati al personale medico per un uso attento degli antibiotici.