lotta-alla-corruzione

STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SU “LOTTA ALLA CORRUZIONE”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione sulla “lotta alla corruzione”.
La lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione non può essere condotta efficacemente senza strumenti adeguati a livello internazionale. A livello europeo ci si muove con troppa lentezza e si fa fatica ad adeguarsi con rapidità alle nuove tecnologie, che invece la criminalità riesce a sfruttare appieno.
Va implementata, sotto la guida di Europol, la rete operativa per lo scambio di informazioni tra le forze dell’ordine. Va valorizzata la cooperazione amministrativa, giudiziaria e di polizia su tutto il territorio dell’Unione, puntando ad una sinergia efficace tra la Rete giudiziaria europea, Europol e Eurojust, e dovremo aspettare ancora tre anni per capire il ruolo che riuscirà a ritagliarsi la Procura europea di recente istituzione.
In questo quadro appare perciò scandaloso che la Commissione interrompa, nonostante la dichiarazione del Commissario Timmermans dell’ottobre 2016, la relazione dell’Unione europea in materia di lotta alla corruzione, l’unico strumento in grado di fornire ai cittadini europei una valutazione comparativa credibile e di promuovere norme elevate in materia di lotta alla corruzione.