attacco-usa-nei-confronti-del-sostegno-alle-aziende-agricole-dellue-nel-quadro-della-pac

STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SU “ATTACCO USA NEI CONFRONTI DEL SOSTEGNO ALLE AZIENDE AGRICOLE DELL’UE NEL QUADRO DELLA PAC”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione su ”attacco USA nei confronti del sostegno alle aziende agricole dell’UE nel quadro della PAC”.
L’aspetto più preoccupante di questa vicenda è che l’indagine sul dazio compensativo, imposto dagli Stati Uniti, prende di mira le misure di sostegno previste dalla PAC.
Ricordo che la PAC ha subito una trasformazione per effetto di numerose riforme volte ad adeguare la maggior parte delle misure di sostegno alla scatola verde dell’OMC, ed è ancora concepita in modo da garantire la piena conformità con gli accordi dell’OMC stessa.
La decisione degli Stati Uniti mette quindi in discussione in modo ingiusto ed arbitrario la totalità dei programmi di sostegno dell’Unione europea all’agricoltura, con possibili conseguenze per tutti i beneficiari della PAC.
La Commissione deve cooperare con le autorità spagnole per proteggere le imprese interessate da questa aggressiva misura protezionistica, che qualora divenisse permanente avrebbe un impatto economico per i produttori di olive spagnole stimato dai 350 ai 700 milioni di euro nei prossimi 5-10 anni.
La Commissione dovrebbe altresì adottare tutte le misure necessarie, sia a livello bilaterale che in seno all’OMC, per difendere il sistema di sostegno previsto dalla PAC.