bandiera-ue2-754x424

Programma EaSI – Contrasto al lavoro sommerso

Nell’ambito del programma EaSI – Asse Progress è stato pubblicato un bando per il sostegno a progetti nel settore del contrasto al lavoro sommerso. La scadenza per la presentazione delle proposte è fissata al 13 giugno 2018.
Il bando mira a sostenere iniziative innovative che migliorino l’applicazione e la conoscenza della normativa comunitaria e nazionale in materia di lavoro sommerso, contribuendo così a ridurlo e a favorire l’emersione di posti di lavoro regolari.
I progetti proposti devono prevedere una durata compresa tra 12 e 18 mesi, indicativamente  con inizio da ottobre 2018 e sono rivolti a: Autorità pubbliche  e organizzazioni delle parti sociali a livello europeo, nazionale o regionale.
Il bando dispone di un budget complessivo di oltre 2 milioni di euro. Per ciascun progetto il cofinanziamento UE potrà coprire fino all’80% dei costi totali ammissibili.
Le attività di progetto devono riguardare:
a) Corsi di formazione comuni per il personale coinvolto nelle attività di contrasto
b) Ispezioni congiunte e scambi di personale delle autorità di contrasto
c) Campagne di sensibilizzazione
I progetti possono essere presentati da un soggetto singolo oppure da un consorzio. Tuttavia va considerato che i progetti devono comunque dimostrare di coprire almeno 3 Paesi UE/SEE.

Qui Più informazioni