Decisione di esecuzione relativa all’avvio in Croazia dello scambio automatizzato di dati sul DNA

Oggi ho votato a favore della decisione in questione che mira ad autorizzare la Croazia a ricevere e fornire dati personali ai fini della ricerca automatizzata e del raffronto dei dati sul DNA nell’ambito del trattato di Prüm.
La Croazia ha condotto un progetto pilota di successo e ha soddisfatto tutte le disposizioni sulla protezione dei dati, la Commissione ha valutato i risultati e ha trovato la Croazia pronta a prendere parte al Prüm.
Lo scopo della decisione di esecuzione del Consiglio è, ai fini della ricerca automatizzata e del confronto dei dati sul DNA, autorizzare la Croazia a ricevere e fornire dati personali conformemente alla decisione 2008/615 / GAI a decorrere dalla data di entrata in vigore del Decisione.Poiché sono state soddisfatte le condizioni per attivare l’esercizio di tali competenze di esecuzione ed è stata seguita la procedura a tale riguardo, è opportuno adottare una decisione di esecuzione sul lancio dello scambio automatico di dati in relazione ai dati sul DNA in Croazia per consentire a tale Stato membro Stato a ricevere e fornire dati personali conformemente agli articoli 3 e 4 della decisione 2008/615 / GAI.