Copertura minima delle perdite sulle esposizioni deteriorate

Oggi ho votato in favore della proposta di regolamento in questione, riguardante la copertura minima delle perdite sulle esposizioni deteriorate.
L’istituzione di una strategia globale per affrontare la questione delle esposizioni deteriorate (NPE) è un obiettivo importante per l’Unione nel suo tentativo di rendere il sistema finanziario più resiliente. L’NPE ratio corrisponde al rapporto tra crediti deteriorati e il totale dei crediti erogati, dove per deteriorati si intende la somma di tutti i crediti malati: sofferenze, inadempienze probabili e scaduti. L’indicatore rappresenta uno dei parametri di riferimento seguiti dalla vigilanza per monitorare il rischio di credito delle banche.Questa proposta di regolamento che introduce modifiche al regolamento UE n. 575/2013, mira a ridurre l’attuale stock elevato di NPE, prevenire un eccessivo accumulo di NPE in futuro e prevenire l’emergere di rischi a livello di sistema nel settore non bancario. Data l’interconnessione dei sistemi bancari e finanziari in tutta l’Unione, dove le banche operano in più giurisdizioni e Stati membri, esiste un potenziale significativo di effetti di ricaduta per gli Stati membri e l’Unione in generale, sia in termini di crescita economica che di stabilità finanziaria.

Scrivimi

Hai curiosità, domande o vuoi semplicemente scrivermi un messaggio, Non esitare, scrivimi!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca