valutazione-delle-tecnologie-sanitarie

STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SU “VALUTAZIONE DELLE TECNOLOGIE SANITARIE”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione su “valutazione delle tecnologie sanitarie”.
Il regolamento sulla valutazione delle tecnologie sanitarie potrà determinare, a mio avviso, un importante passo in avanti nel settore sanitario europeo, migliorando la ricerca, la competitività e quindi la qualità dei medicinali in commercio.
Ad oggi, una percentuale molto elevata di nuovi farmaci immessi sul mercato non presenta un evidente miglioramento tecnologico rispetto ai medicinali già esistenti. La competizione gioca spesso più sul nome del farmaco che sulla sua composizione. Solo il 30% delle sperimentazioni cliniche approvate dall’Unione europea coinvolge più di mille pazienti e prevede un monitoraggio di oltre un anno, mentre sono sempre più frequenti le autorizzazioni precoci che sempre più spesso riguardano farmaci ritirati poi dal commercio. Abbiamo bisogno di un sistema permanente che garantisca il conseguimento degli obiettivi fissati rispettando al contempo il principio di sussidiarietà con una metodologia di valutazione comune.

plenaria-strasburgo

LA PLENARIA DI STRASBURGO IN PILLOLE 1 – 4 ottobre 2018, Strasburgo

Nuovi limiti sulle emissioni di CO2 per auto e furgoni
Il PE voterà mercoledì una nuova normativa per ridurre le emissioni di biossido di carbonio prodotte dalle autovetture nuove e aumentare la quota di mercato dei veicoli a zero emissioni.

Nuove norme UE su servizi audiovisivi e piattaforme online
I deputati voteranno in via definitiva nuove regole sui servizi audiovisivi per garantire una migliore protezione dei bambini e il 30% di opere europee nei cataloghi online.

I deputati discuteranno le priorità per il Vertice UE del 18-19 ottobre.
I deputati discuteranno martedì mattina le priorità per il Summit dei capi di Stato o di governo a Bruxelles, che sarà incentrato su Brexit, migrazione e sicurezza interna.

Stato di diritto in Romania: dibattito sull’indipendenza della magistratura
Mercoledì, i deputati discuteranno le recenti riforme giudiziarie in Romania e il loro impatto sulla separazione dei poteri, alla presenza del Primo Ministro Viorica Dăncilă.

Futuro dell’Europa: dibattito con Jüri Ratas
Il Primo Ministro estone, Jüri Ratas, discuterà il futuro dell’Europa con i deputati e con il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, mercoledì mattina alle 10.00.

I deputati chiedono più fondi per città e regioni che accolgono i migranti
Gli enti locali e regionali hanno generalmente il compito di accogliere e integrare migranti e rifugiati, ma spesso non dispongono del sostegno e dei finanziamenti necessari.
Reddito minimo in Europa: dibattito
Il Parlamento europeo discuterà la possibilità di introdurre un reddito minimo per tutti i cittadini dell’UE.

photo_2018-09-19_22-26-11

CAPUTO PARTECIPA ALLA X EDIZIONE DEL FORUM INTERNAZIONALE POLIECO SULL’ECONOMIA DEI RIFIUTI – VENERDÌ 21 SETTEMBRE – ISCHIA

L’eurodeputato Nicola Caputo, membro della Commissione Ambiente (ENVI), parteciperà alla decima edizione del Forum Internazionale sull’Economia dei Rifiuti promosso dal consorzio Polieco in programma il 21 e 22 settembre all’hotel Regina Isabella di Lacco Ameno, sull’isola di Ischia. Il FORUM che quest’anno ha come titolo“Plastica: ancora un futuro?” è ormai divenuto un appuntamento fisso per le Imprese del riciclo dei materiali plastici e per gli stakeholders istituzionali. L’europarlamentare Nicola Caputo parteciperà ne pomeriggio di venerdì 21 alla tavola rotonda “Le nuove Direttive europee sulla plastica e le aspettative delle imprese”.

leuropa-in-movimento-unagenda-per-il-futuro-della-mobilita-nellunione-europea

STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SU “L’EUROPA IN MOVIMENTO: UN’AGENDA PER IL FUTURO DELLA MOBILITÀ NELL’UNIONE EUROPEA”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione su “L’Europa in movimento: un’agenda per il futuro della mobilità nell’Unione europea”.
Con lo sviluppo dei veicoli automatizzati, la digitalizzazione e l’esigenza di rendere i trasporti meno inquinanti, il settore della mobilità sta cambiando radicalmente.
La sicurezza dei trasporti resta l’obiettivo fondamentale, e poiché l’errore umano rappresenta la principale causa di incidenti, i trasporti automatizzati potranno contribuire in maniera significativa all’obiettivo di azzerare i decessi sulle strade europee. Tuttavia, penso che il periodo di transizione sarà non semplice, dovendo esso comportare non solo l’integrazione dei trasporti automatizzati nel contesto attuale, compresa la creazione della connettività e delle infrastrutture necessarie, ma anche la realizzazione di una coesistenza sicura con i mezzi di trasporto tradizionali.

sportello-unico-digitale

STRASBURGO: NICOLA CAPUTO (S&D), INTERVIENE SU “SPORTELLO UNICO DIGITALE”

Strasburgo: Nicola Caputo (S&D), interviene in seduta plenaria nel corso della discussione su “sportello unico digitale”.
Internet e le tecnologie digitali stanno trasformando il modo in cui le persone e le imprese vivono, lavorano, studiano, svolgono un’attività e viaggiano. Vantaggi per tutti gli europei potranno essere realizzati con una pubblica amministrazione aperta, efficiente, inclusiva e orientata a progetti ambiziosi di e-government che forniscono servizi digitali pubblici end-to-end senza frontiere, personalizzati e facili da utilizzare.