CAPUTO (S&D): “RADDOPPIATA LA DOTAZIONE FINANZIARIA DEL NUOVO PROGRAMMA LIFE PER IL CONSEGUIMENTO DEI NOSTRI OBIETTIVI AMBIENTALI E CLIMATICI”

Strasburgo – “È stato adottato oggi in plenaria il nuovo programma LIFE 2021-2027, unico programma dedicato specificamente all’ambiente e all’azione per il clima. LIFE è lo strumento finanziario principale dell’UE per il conseguimento dei nostri obiettivi in tema ambientale. È stato approvato un bilancio del programma ambizioso con l’adozione del mio emendamento che aumenta la dotazione finanziaria per l’attuazione del programma nel periodo 2021-2027 a 7.272.000.000 di euro. Lo ha reso noto a Strasburgo Nicola Caputo europarlamentare S&D e co-Presidente del Comitato LIFE in seno alla commissione ambiente Raddoppiare la dotazione finanziaria del LIFE per la prossima programmazione è non solo giustificato, ma indispensabile. – spiega l’eurodeputato – Si tratta quindi di una grande vittoria” – Lo ha reso noto Nicola Caputo, Parlamentare europeo, Relatore per il gruppo S&D nonché co-Presidente del Working-Group LIFE. L’obiettivo di decarbonizzazione previsto dall’accordo di Parigi necessita di un rapido passaggio ad una strategia energetica pulita ed a basse emissioni.Una quota considerevole dell’aumento per il programma LIFE è stata destinata al sottoprogramma “Transizione verso un’energia pulita” ” – spiega l’eurodeputato Nicola Caputo – Il nuovo programma LIFE approvato in plenaria potrà contribuire effettivamente alla tutela dell’ambiente, al miglioramento della qualità dell’aria e dell’acqua nell’UE e a una transizione più veloce a un’economia circolare, efficiente sotto il profilo energetico, a basse emissioni di carbonio e resiliente ai cambiamenti climatici. È stato anche approvato un mio emendamento – continua l’europarlamentare – che integra gli obiettivi in materia di natura e biodiversità in altre politiche e programmi di finanziamento, quali l’agricoltura e lo sviluppo rurale, per migliorare la coerenza d’impostazione trasversalmente ai settori. Infine è stata riconosciuta anche l’importanza dei progetti integrati, che fungono da catalizzatori per l’attuazione dei piani o delle strategie in materia di ambiente o clima a livello regionale, nazionale o multiregionale. Verrà ampliata la loro portata e aumentato il numero di tali progetti. A gennaio inizieranno i negoziati con il Consiglio sotto la Presidenza rumena. Auspico – conclude Nicola Caputo – un accordo nel 2019, sul prossimo bilancio LIFE 2021-2027, al fine di garantire la continuità dei finanziamenti LIFE e una transizione agevole tra l’attuale bilancio a lungo termine (2014-2020) e quello successivo”.

Scrivimi

Hai curiosità, domande o vuoi semplicemente scrivermi un messaggio, Non esitare, scrivimi!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca