#meno39
Continua il #Countdown dei giorni che ci separano dalla data delle elezioni europee e continua il racconto delle cose che ho fatto in questi 5 anni da Parlamentare Europeo. Oggi vi parlo del mio impegno contro la delinquenza giovanile e il cyberbullismo.
La delinquenza giovanile interessa una parte della popolazione particolarmente vulnerabile ed espone molto presto i giovani al rischio di esclusione sociale. Gli ultimi dati disponibili forniti dall’Ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la #Prevenzione del crimine (UNODC) del triennio 2009-2011 evidenziano un andamento preoccupante del tasso di delinquenza giovanile. In più occasioni ho avanzato alla UE la richiesta di dotarsi di un programma comune fondato sulle migliori prassi comunitarie e per definire criteri condivisi volti a pianificare misure di contrasto alle #Delinquenza giovanile ed a favorire l’integrazione sociale (http://www.europarl.europa.eu/…/docum…/B-8-2018-0062_IT.html). Sono dell’idea infatti che l’Unione debba definire criteri specifici,destinati a tutti gli Stati membri, concernenti l’elaborazione di statistiche nazionali, al fine di garantire che queste ultime siano comparabili e pertanto utilizzabili durante la pianificazione delle misure da adottare a livello europeo. La mia proposta venne successivamente rilanciata dalle maggiori testate giornalistiche nazionali a seguito dell’ennesimo episodio di cronaca di delinquenza minorile (https://www.facebook.com/NicolaCaputoMep/posts/2216421695266219).
Strettamente collegato al fenomeno della delinquenza giovanile è quello del #Cyberbullismo, i cui dati sono scarsamente disponibili ed affidabili per via della novità del fenomeno. Le statistiche, tuttavia, non possono restituire pienamente il quadro di un fenomeno opaco, che include genitori, insegnanti e socialità digitale. Ho chiesto in più occasioni alla #CommissioneEU di implementare programmi per il supporto delle vittime di cyberbullismo.
Prevenire questo fenomeno è un dovere e un impegno che bisogna prendere tutti insieme, studenti, insegnanti, famiglie ed istituzioni. (http://www.europarl.europa.eu/…/doc…/E-8-2017-003693_IT.html).
In occasione della giornata per un #Internet più sicuro (Safer Internet Day) 2017, la Commissione ha varato l’iniziativa “Alliance to better protect minors online” (Alleanza per una migliore #Tutela dei minori online), una piattaforma multilaterale che mira a migliorare l’ambiente online per i minori contrastando contenuti e comportamenti dannosi o pericolosi (ad esempio contenuti violenti o il cyberbullismo) attraverso l’autoregolamentazione (https://ec.europa.eu/…/alliance-better-protect-minors-online).
To be continued…
#Caputo2019 #CosaHofattoInEU #Europee2019 #EuropaSiamoNoi

Scrivimi

Hai curiosità, domande o vuoi semplicemente scrivermi un messaggio, Non esitare, scrivimi!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca