#Meno41
Continua il #Countdown dei giorni che ci separano dalla data delle elezioni europee e continua il racconto delle cose che ho fatto in questi 5 anni da Parlamentare Europeo. Oggi vi parlo del mio lavoro per la cybersicurezza.
Le reti, i sistemi informativi e di #Telecomunicazione sono diventati i pilastri della crescita economica. Ridurre al minimo i rischi e le minacce a cui sono esposti tutti i nostri dati è di fondamentale importanza. Era il 2015 quando denunciai per la prima volta alla Commissione, con due interrogazioni, il dilagante aumento dei #Crimini informatici: in particolare, nel delicato settore dell’e-health (http://www.europarl.europa.eu/…/doc…/E-8-2014-010848_IT.html) e nell’internet of things (http://www.europarl.europa.eu/…/doc…/E-8-2014-006517_IT.html). In plenaria feci rilevare anche i pesanti attacchi che in quei giorni stavano subendo moltissime testate giornalistiche (https://www.youtube.com/watch?v=Cjug3VfUz3A).
Poco dopo la Commissione lanciò la proposta di una direttiva recante misure per un livello comune elevato di #Sicurezza delle reti e dei sistemi informativi nell’Unione, approvata definitivamente nel luglio 2016 (https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/…). Tale direttiva, tuttavia, non poteva essere sufficiente per fornire risposte efficaci: andava corredata da altre azioni e da un quadro normativo più ampio.
Nel 2016 avanzai la proposta di un ampiamento del mandato dell’ENISA, l’Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza delle reti e dell’informazione, per rispondere con maggiore rapidità ai mutamenti nel settore della sicurezza #Informatica (http://www.europarl.europa.eu/…/doc…/E-8-2016-006328_IT.html).
Successivamente la Commissione avanzò un pacchetto di proposte, che prevedeva la creazione di un’agenzia UE per la #Cybersicurezza più forte e l’introduzione di un sistema di certificazione della cybersicurezza a livello dell’UE. Le nuove normative, approvate definitivamente solo nella plenaria di marzo 2019 (http://www.nicolacaputo.eu/…/parlamento-ue-ok-alla-certifi…/), rafforzano i poteri, le competenze e la struttura dell’ENISA e introducono un sistema di certificazione della cybersicurezza, così da ridurre la costosa frammentazione di prodotti e servizi nel mercato unico. Il mio intervento in plenaria nella discussione precedente l’approvazione (https://www.facebook.com/1439514556290274/posts/2236986829876372/).Bisognerà ora vedere in pratica come funzionerà esattamente il pacchetto di riforme approvato prima di prevedere ulteriori azioni. La cybersicurezza rappresenta uno dei principali aspetti nel cammino verso il completamento del mercato unico digitale dell’UE.

To be continued…
#Caputo2019 #CosaHofattoInEU #Europee2019 #EuropaSiamoNoi#meno41

Scrivimi

Hai curiosità, domande o vuoi semplicemente scrivermi un messaggio, Non esitare, scrivimi!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca