Caputo Renzi Tartaglione 1

Selfie Dem per gli auguri di Natale.

Selfie Dem al Nazareno nel corso del tradizionale brindisi per gli auguri di Natale. Nella sede nazionale del Pd c’è il pienone, con il Parlamentare europeo Nicola Caputo, oltre al premier-segretario Matteo Renzi, ci sono il segretario regionale Assunta Tartaglione i ministri Maria Elena Boschi, Pier Carlo Padoan, Luigi Poletti e Dario Franceschini; diversi sottosegretari, tra cui Graziano Delrio e Luca Lotti. «Ci attende un anno impegnativo, nel 2015 – spiega Renzi nel suo messaggio di auguri – abbiamo molte cose da fare, molti passaggi delicati. Abbiamo una grande responsabilità. Il partito deve restare unito e non deve ripetere gli errori commessi in passato».

Situazione dell’amianto nell’Unione europea.

Situazione dell’amianto nell’Unione europea.

Sebbene la produzione di prodotti e manufatti a base di amianto sia vietata nell’Unione europea, questa pericolosissima fibra è ancora oggi responsabile della morte di migliaia di persone ogni anno. Secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità ogni anno tra le 20 000 e 30 000 persone contraggono malattie correlate all’esposizione ad amianto. L’amianto è oggi ancora presente in moltissimi edifici pubblici, tra cui ospedali e scuole, oltre che in diverse costruzioni, navi, tubature e simili.

Applicazione di un sistema di preferenze tariffarie generalizzate.

Allegato III del regolamento (UE) n. 978/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 ottobre 2012, relativo all’applicazione di un sistema di preferenze tariffarie generalizzate.

Nicola Caputo (S&D ), per iscritto. — Il regolamento del regime speciale di incentivazione per lo sviluppo sostenibile e il buon governo (SPG+), al quale la Repubblica delle Filippine ha chiesto di partecipare, enuncia l’obbligo dei paesi terzi di realizzare gli obiettivi adottati dalle organizzazioni regionali in materia di pesca, uno dei quali è la lotta contro la pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata (INN).

Conclusione di un accordo di associazione con la Georgia.

Conclusione di un accordo di associazione con la Georgia (A8-0042/2014 – Andrejs Mamikins).

Nicola Caputo (S&D ), per iscritto. — Oggi ho votato a favore di questo accordo che permetterà il libero scambio tra l’UE e la Georgia: il 29% del commercio internazionale della Georgia è già destinato al mercato europeo. Ma si tratta anche di una decisione profondamente simbolica per la transizione della Georgia dall’era sovietica a quella europea. In Georgia c’è un forte consenso nazionale a favore dell’integrazione con l’Occidente.

Internet e i servizi universali.

Internet e i servizi universali.

Nel corso delle audizioni per la conferma della Commissione Juncker, il Vicepresidente per il mercato unico digitale, Andrus Ansip, ha affermato: «dobbiamo esaminare la portata della direttiva sui servizi universali: prevedere norme in modo da trattare equamente le persone».
La Commissione Barroso aveva già esaminato, nell’agenda digitale poi aggiornata, l’interoperabilità, l’ITC per l’Europa e le nuove infrastrutture di servizi digitali pubblici.
In una sua risoluzione, il PE ha sollecitato la tutela dei diritti fondamentali nei servizi pubblici e degli utenti disabili.